Tributi

In questa sezione sono pubblicate tutte le informazioni inerenti l'Addizionale Comunale all'Irpef, il versamento dell'Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni e l'Imposta Unica Comunale, composta da IMU, TASI E TARI.

L'addizionale comunale all'IRPEF è un'imposta che si applica al reddito complessivo determinato ai fini dell'IRPEF nazionale ed è dovuta se per lo stesso anno risulta dovuta quest'ultima. E' facoltà di ogni singolo Comune istituirla, stabilendone l'aliquota e l'eventuale soglia di esenzione nei limiti fissati dalla legge statale.

L'Imposta Comunale sulla Pubblicità si applica alla diffusione di messaggi pubblicitari, attraverso forme di comunicazione visive e/o acustiche diverse da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni, in luoghi pubblici o aperti al pubblico o da tali luoghi percepibile. Ai fini dell’imposizione si considerano rilevanti i messaggi diffusi nell’esercizio di una attività economica allo scopo di promuovere la domanda di beni o servizi, ovvero finalizzati a migliorare l’immagine del soggetto pubblicizzato.

I Diritti sulle Pubbliche Affissioni sono intesi a garantire l’esposizione in appositi impianti, da parte del personale incaricato, di manifesti cartacei contenenti comunicazioni aventi finalità istituzionali, sociali o comunque privi di rilevanza economica e di messaggi pubblicitari diffusi nell’esercizio di un’attività economica

L'Imposta Comunale sulla Pubblicità ed i Diritti sulle Pubbliche Affissioni sono interamente gestiti dalla Società I.C.A. srl.

L'imposta municipale unica (IMU) o imposta municipale propria è un'imposta che si applica sulla componente immobiliare del patrimonioPresupposto dell'imposta è il possesso di beni immobili: fabbricati, inclusa abitazione principale di lusso e pertinenze, terreni agricoli ed aree fabbricabili. Per visualizzare l'ultima Delibera approvata per il valore delle aree cliccara su I.U.C 2015.

Il Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI) è un tributo che finanzia i servizi comunali indivisibili, cioè quelli rivolti omogeneamente a tutta la collettività che ne beneficia indistintamente, con impossibilità di quantificare l'utilizzo da parte del singolo cittadino ed il beneficio che lo stesso ne trae. Tra essi sono compresi, a mero titolo esemplificativo, i servizi di polizia locale, viabilità, manutenzione del verde pubblico, tutela dell'ambiente, del territorio, pubblica illuminazione. Il presupposto impositivo del TASI è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di immobili ed aree fabbricabili. 

La Tassa Rifiuti (TARI) è la nuova imposta comunale istituita con la legge di stabilità 2014. Il presupposto e' il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

La TARI è interamente gestita dall'Azienda Servizi Territoriali S.p.A. - Via Breda, 18/A - 030/6864960.

La sezione è navigabile attraverso le voci di menu che si sviluppano sulla destra.

Clicca sui nomi per accedere ai rispettivi siti di AST S.p.A. ed I.C.A srl.

 

Notizie

06/05/2016

Si invita la cittadinanza a prendere visione dell'avviso allegato relativo alla spedizione dei plichi di pagamento IMU e TASI per l'ann

03/03/2016

In allegato troverete il comunicato sulle agevolazioni IMU e TASI per le abitazioni date in uso gratuito ai parenti di primo grado.

23/11/2015

Per l’anno 2015, con Delibere n. 9 e 10 del 26/05/2015, emesse dal Commissario Prefettizio Dott.

Eventi