Servizio Ecologia ed Ambiente, Cave, Energie Alternative

COMPITI ISTITUZIONALI:
A) PIANO PROVINCIALE CAVE
IL SERVIZIO PROCEDE ALL’ISTRUTTORIA DELLA PROPOSTA DI PIANO REDATTA DALLA PROVINCIA, AL FINE DI METTERE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE NELLE CONDIZIONI MIGLIORI PER ESPRIMERE IL PARERE DI RITO CHE SARÀ PARTE INTEGRANTE DEL PROGETTO CHE, IN ULTIMA ANALISI, SARÀ APPROVATO DALLA REGIONE.
E’ IN CAPO AL SERVIZIO ANCHE LA FASE ATTUATIVA DELLA PIANIFICAZIONE.
B) DISCARICHE
IL SERVIZIO PROCEDE ALL’ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE TESE AD OTTENERE L’AUTORIZZAZIONE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI DISCARICA E NE SEGUE QUINDI L’ITER.
C) POZZI
IL SERVIZIO FORNISCE INDICAZIONI PER LA TEREBRAZIONE DI NUOVI POZZI, RICEVE LE DENUNCE ANNUALI DELLE QUANTITÀ DI ACQUA PRELEVATA DAI POZZI PRIVATI ED INTERVIENE CON ORDINANZA REPRESSIVA O DI SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA, NEI CASI IN CUI, A SEGUITO DI ANALISI CHIMICHE, VIENE SEGNALATO L’INQUINAMENTO, A QUALSIASI STADIO, DELLE ACQUE EMUNTE.
D) INQUINAMENTO ACUSTICO
IL SERVIZIO CURA LA LOTTA ALL’INQUINAMENTO ACUSTICO MEDIANTE L’ADOZIONE DI ADEGUATO STRUMENTO PIANIFICATORIO, DETTO “ZONIZZAZIONE ACUSTICA”, CON IL QUALE IL TERRITORIO VIENE ANALIZZATO, IN FUNZIONE DELLE PREVISIONI DELLO STRUMENTO URBANISTICO, E SUDDIVISO IN ZONE CON DIVERSA TOLLERANZA ALL’IMPATTO ACUSTICO IN FUNZIONE DELLA DESTINAZIONE PREVISTA.
IL SERVIZIO S’OCCUPA INOLTRE DEL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI TEMPORANEE IN DEROGA AI REGOLAMENTI PER MANIFESTAZIONI O FESTE POPOLARI AUTORIZZATE DAL COMUNE.
E) PROMOZIONE DELL’AMBIENTE TERRITORIALE
IN STRETTA COLLABORAZIONE CON L’ASSESSORATO DI RIFERIMENTO, IL SERVIZIO S’OCCUPA DELLA PROMOZIONE DELL’AMBIENTE TERRITORIALE AI FINI DELLA SALVAGUARDIA E DEL POTENZIAMENTO DELLO STESSO;
F) INTERVENTI MIRATI SULL’ATTIVITÀ AGRICOLA
FRA TUTTE LE ATTIVITÀ DELL’UOMO, L’AGRICOLTURA È SICURAMENTE QUELLA DI MAGGIOR IMPATTO SULL’AMBIENTE: NON SOLAMENTE PERCHÉ È QUELLA CHE COPRE LA PORZIONE DI TERRITORIO PIÙ VASTA, MA ANCHE PERCHÉ LA SUA STRUTTURAZIONE PUÒ INCIDERE SULL’ECOSISTEMA E SULLA QUALITÀ DELLA VITA IN MODO DETERMINANTE; L’ATTENZIONE RISERVATALE DAL SERVIZIO È QUINDI QUANTO MAI OPPORTUNA, SE NON “DOVEROSA”.
G) I VINCOLI AMBIENTALI
NEL RISPETTO DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA TUTELA DEL VERDE, IL SERVIZIO HA CREATO UN “CATASTO VERDE” CHE È UTILIZZATO PER LA PREDISPOSIZIONE E LA NOTIFICA DEI VINCOLI AMBIENTALI, NONCHÉ COME VALIDO SUPPORTO PER LA CONSULTA COMUNALE DELL’AMBIENTE CHE DEVE ESPRIMERSI SULLE RICHIESTE DI VARIAZIONE DELL’APPARATO ARBOREO DELLA CAMPAGNA. I COLLEGATI DI TALE STRUMENTO SONO INOLTRE UTILIZZATI COME VALIDO STRUMENTO DI RICERCA PER LE SCUOLE LOCALI

Responsabile ufficio

Luigi Mensi

Telefono

030 661961

Fax

030 661965

Email certificata

protocollo@pec.comune.travagliato.bs.it [Posta certificata ex D.P.R 11 febbraio 2005, n. 68]

Orari

  • Lunedì Dalle 9:00 alle 12:30
  • Martedì Dalle 9:00 alle 12:30
  • Mercoledì Dalle 09:00 alle 12:30
  • Giovedì Dalle 16:00 alle 18:00
  • Venerdì Dalle 9:00 alle 12:30

Mappa

Piazza Libertà, 2
25039 Travagliato, BS

PERSONALE

COGNOME NOME RUOLO EMAIL TELEFONO
Mensi Luigi luigi.mensi@comune.travagliato.bs.it 030661961